LA SFIDA DELL’INCLUSIONE DEI MIGRANTI AI TEMPI DEL COVID | Formazione per gli operatori dei servizi territoriali promossa dalla Regione Abruzzo

La pandemia da Covid 19 ha aggravato le condizioni di vita, già difficoltose, dei migranti con importanti ripercussioni sui processi di integrazione e inclusione socio – lavorativa. Il periodo che stiamo vivendo si presenta ricco di sfide che rendono necessaria una rivalutazione  della gestione delle politiche per l’inclusione. Il webinar, rivolto agli operatori dei servizi territoriali, sarà occasione di approfondimento su informazioni, idee e buone prassi utili a gestire questa fase critica.

Interverranno: Avv. Gianni Piscione – ASGI (Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione); Marco Marra – Sociologo ed esperto di progettazione sociale; Clara Archibugi –  ARCI Immigrazione; Gaia Pietravalle – ARCI  Immigrazione; Rahel Seium – Mediatrice Interculturale e Responsabile Comunità Giovani Eritrei in Europa; Sonia Giansante –  Patronato ACLI

Iniziativa promossa dalla Regione Abruzzo e organizzata da ARCI Pescara, nell’ambito del partenariato Fondazione Caritas Pescara, per il progetto “REILAB”Rete per l’Inclusione, il Lavoro e il Bene Comune – prog 2425 – FAMI 2014-2020.

Clicca qui per compilare la scheda di registrazione, ti sarà inviato il link per partecipare al webinar. 
Si rilascia attestato di partecipazione su richiesta.

TI ASPETTIAMO! 

 Per maggiori informazioni: 
Chiara Spina 
chiara.spina@arcipescara.org

www.reilab.it

Progetto co-finanziato dall’Unione Europea.

Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 – Obiettivo Specifico 2 Integrazione/Migrazione Legale – Obiettivo Nazionale ON2 – Integrazione/Migrazione legale- Autorità delegata – PRIMA: Progetto per l’integrazione lavorativa dei Migranti – Progetto dal titolo: “Lavoro Migrante- REILAB Rete per l’inclusione il lavoro e il bene comune” Cod. Prog. 2425


L’ACCESSO AI SERVIZI FORMATIVI E LAVORATIVI: LA SITUAZIONE DEI CITTADINI DI PAESI TERZI | Seminario formativo – parte 2

secondo appuntamento, martedì 24 novembre, col seminario online sulle misure di supporto all’inclusione lavorativa e sociale organizzato da Arci L’Aquila Aps, membro del Partenariato Fondazione Caritas dell’Arcidiocesi di Pescara-Penne Onlus.
Titolo di questo incontro è “L’accesso ai servizi formativi e lavorativi: la situazione dei cittadini di Paesi terzi”.
L’evento si svolgerà su piattaforma Zoom dalle ore 10:30 alle 13:00
Per ricevere il link di partecipazione, è necessario iscriversi compilando la scheda di registrazione  Qui


Per maggiori informazioni:

www.reilab.it
Fabrizio Rea
laquila@arci.it
+ 39 393 8954799

Progetto co-finanziato dall’Unione Europea.

Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 – Obiettivo Specifico 2 Integrazione/Migrazione Legale – Obiettivo Nazionale ON2 – Integrazione/Migrazione legale- Autorità delegata – PRIMA: Progetto per l’integrazione lavorativa dei Migranti – Progetto dal titolo: “Lavoro Migrante- REILAB Rete per l’inclusione il lavoro e il bene comune” Cod. Prog. 2425


LA NORMATIVA VIGENTE IN MATERIA DI IMMIGRAZIONE | Seminario formativo

Il 17 e 24 novembre, Arci L’Aquila Aps, membro del Partenariato Fondazione Caritas dell’Arcidiocesi di Pescara-Penne Onlus, ha organizzato due seminari formativi nell’ambito del progetto “Reilab- Lavorare in Abruzzo” finanziato a valere sul fondo Fami 2014-2020 e avente come ente capofila la Regione Abruzzo. 

Nel primo incontro, si parlerà della normativa vigente in materia di immigrazione, esaminandone gli aspetti salienti e le modifiche introdotte dalla riforma dei decreti sicurezza.

Nel secondo Incontro, “L’accesso ai servizi formativi e lavorativi” verranno approfondite le modalità di accesso e la tipologia dei servizi, relative ai cittadini di paesi terzi

Gli appuntamenti, sono finalizzati all’innovazione e al potenziamento dei servizi territoriali per l’inclusione lavorativa dei cittadini dei paesi terzi.

Per ricevere il link di partecipazione, è necessario iscriversi compilando la scheda di registrazione Qui

Per maggiori informazioni:

www.reilab.it
Fabrizio Rea
laquila@arci.it
+ 39 393 8954799

Progetto co-finanziato dall’Unione Europea.

Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 – Obiettivo Specifico 2 Integrazione/Migrazione Legale – Obiettivo Nazionale ON2 – Integrazione/Migrazione legale- Autorità delegata – PRIMA: Progetto per l’integrazione lavorativa dei Migranti – Progetto dal titolo: “Lavoro Migrante- REILAB Rete per l’inclusione il lavoro e il bene comune” Cod. Prog. 2425



IL DECRETO FLUSSI 2020 | Formazione online

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il D.P.C.M. del 7 luglio 2020 con cui vengono fissate le quote dei lavoratori stranieri che per l’anno 2020 possono fare ingresso in Italia per lavorare. Rispetto agli anni passati il decreto prevede una novità a titolo di sperimentazione per la gestione delle domande dei lavoratori del settore agricolo.


Per conoscere tutti i dettagli sul decreto, i requisiti per l’accesso, le modalità e i termini di presentazione delle domande, il 16 novembre 2020, dalle 15:00 alle 17:00, partecipa alla formazione online promossa dalla Regione Abruzzo e organizzata da ARCI Pescara  nell’ambito del progetto REILAB – Lavorare in Abruzzo.  

Interverrà Giuseppe Visco, Direttore di INCA/CGIL Chieti.

Clicca qui per compilare la scheda di registrazione.
La mattina della formazione ti sarà inviato il link per partecipare al webinar.
Si rilascia attestato di partecipazione su richiesta

TI ASPETTIAMO!

Per maggiori informazioni:

www.reilab.it
Chiara Spina
chiara.spina@arcipescara.org
+39 393 8820533

Progetto co-finanziato dall’Unione Europea.

Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 – Obiettivo Specifico 2 Integrazione/Migrazione Legale – Obiettivo Nazionale ON2 – Integrazione/Migrazione legale- Autorità delegata – PRIMA: Progetto per l’integrazione lavorativa dei Migranti – Progetto dal titolo: “Lavoro Migrante- REILAB Rete per l’inclusione il lavoro e il bene comune” Cod. Prog. 2425


VIRTUAL STUDY VISIT | Promossa dalla Regione Abruzzo

Il Sistema di certificazione delle competenze professionali acquisite in ambito non formale e informale: una buona prassi regionale per l’integrazione dei cittadini e delle cittadine di Paesi Terzi?

Che cos’è il Sistema di certificazione delle competenze professionali acquisite in ambito non formale e informale? In che modo la Regione Abruzzo sta attuando le linee guida nazionali e a che punto è nel processo di implementazione del sistema?

Il 21 ottobre 2020 dalle 9:30 alle 13:00 sulla piattaforma Zoom, grazie al contributo di esperti del settore, indagheremo cos’è il Sistema di certificazione delle competenze professionali acquisite in ambito non formale e informale, conosceremo lo stato dell’arte dell’implementazione di tale Sistema in Abruzzo grazie al progetto VALE e condivideremo alcuni modelli sperimentali di messa in trasparenza delle competenze utilizzati nel campo dell’assistenza familiare.

L’obiettivo è quello di condividere questa buona prassi regionale con gli operatori e le operatrici dei servizi territoriali per l’integrazione lavorativa abruzzesi, accrescere il know how e uniformare le risposte alle domande di inserimento lavorativo dai cittadini e dalle cittadine dei Paesi Terzi.

MERCOLEDI’ 21 OTTOBRE 2020

DALLE ORE 9:30 ALLE ORE 13:00

VIRTUAL STUDY VISIT PROMOSSA DALLA REGIONE ABRUZZO

Il Sistema di certificazione delle competenze professionali acquisite in ambito non formale e informale: una buona prassi regionale per l’integrazione dei cittadini e delle cittadine di Paesi Terzi?

INTERVERRANNO:

Marco Ruffino, Esperto Nazionale di Politiche e Sistemi di apprendimento

Maria Saula Gambacorta, Responsabile Ufficio Programmazione Politiche formative e di orientamento professionale Regione Abruzzo

Francesca Renzi, Planning & Project Managing Insight&Co s.r.l.

Maria Norma Cardarella, Psicologa del Lavoro, Esperta Intermedia, Consulente di orientamento formativo e professionale ed immigrazione

Per iscriversi alla virtual study visit
https://forms.gle/4KFxG9kNcJ3Jtoan8

La mattina dell’evento, prima dell’avvio delle attività, vi verrà inviata una mail contenente il link per accedere alla piattaforma Zoom.

SI RILASCIA ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE SU RICHIESTA

Per maggiori informazioni:

www.reilab.it
Antonio Giammarino
a.giammarino@ontheroad.coop
+39 370 3172097

Progetto Co-finanziato dall’Unione Europea

Obiettivo Specifico: 2.Integrazione / Migrazione legale – Obiettivo Nazionale: ON 2 – Integrazione/Migrazione legale – Autorità Delegata – PRIMA: PRogetto per l’Integrazione lavorativa dei Migranti – PROGETTO “Lavoro Migrante – REILAB Rete per l’inclusione il lavoro e il bene comune” Cod. Prog. 2425

Beneficiario: Regione Abruzzo
Partner: Società Cooperativa Sociale On the Road Partner: ATS capofila Fondazione Caritas Pescara


Strumenti di politica attiva del lavoro: le esperienze della Cooperativa On the Road e le opportunità sul territorio

Dopo la pausa estiva torniamo più carichi di prima con una nuova formazione online firmata REILAB – Rete per l’inclusione il lavoro e il bene comune!

Il 29 settembre 2020 dalle 10:00 alle 13:00 non prendere impegni, partecipa alla formazione online promossa dalla Regione Abruzzo e rivolta alle operatrici e agli operatori dei servizi territoriali per l’integrazione (segretariati sociale, del lavoro, sportelli di inclusione, etc…).

Insieme agli esperti avremo l’occasione di, attraverso la disamina delle politiche attive del lavoro attuate nella regione Abruzzo e delle relative soglie d’accesso rilevate dal target, pianificare un sistema d’intervento finalizzato all’integrazione lavorativa dei cittadini e delle cittadine di Paesi Terzi.

Specificatamente, avremo modo di conoscere l’esperienza della Cooperativa Sociale On the Road, APL accreditata presso la regione Marche e da sempre in prima linea nell’implementazione di strategie d’intervento volte all’inclusione sociale di fasce svantaggiate, e della CNA Pescara nella sua declinazione di APL, allo scopo di condividere e strutturare in maniera concertata le prassi e i nodi di rete del neonato network regionale.   

MARTEDì 29 SETTEMBRE 2020

dalle ore 10:00 alle ore 13:00

Strumenti di politica attiva del lavoro: le esperienze della Cooperativa On the Road e le opportunità sul territorio

RELATORI:

Lara Carosi
, Responsabile Area Lavoro On the Road Soc. Coop. Soc

Simona Annunzi e Edlira Kadiu, Operatrici sportello Reilab Point Martinsicuro

Massimo Renzetti, Responsabile Progetti Speciali CNA Pescara

Emiliano Cicconi, Agenzia per il Lavoro CNA Pescara

Iscriviti alla formazione online a questo link:
https://forms.gle/TXHfsVMqR6YYXjze6

La mattina della formazione vi verrà inviata una mail contenente il link per accedere alla piattaforma zoom

SI RILASCIA ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE SU RICHIESTA



Per maggiori informazioni:

www.reilab.it
Antonio Giammarino
a.giammarino@ontheroad.coop
+39 370 3172097

Progetto co-finanziato dall’Unione Europea.

Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 – Obiettivo Specifico 2 Integrazione/Migrazione Legale – Obiettivo Nazionale ON2 – Integrazione/Migrazione legale- Autorità delegata – PRIMA: Progetto per l’integrazione lavorativa dei Migranti – Progetto dal titolo: “Lavoro Migrante- REILAB Rete per l’inclusione il lavoro e il bene comune” Cod. Prog. 2425


Formazione per operatori su certificazione competenze e validazione titoli di studio

Venerdì 4 settembre presso la Madonnina del Porto di Pescara si svolgerà il seminario formativo intitolato  “Migranti e lavoro, strategie per l’accompagnamento all’autonomia: I percorsi per la certificazione delle competenze e per la validazione dei titoli di studio”
La formazione è destinata agli operatori di enti, associazioni e organizzazioni che lavorano sul territorio e che si interfacciano con l’utenza straniera e sarà dedicata alle strategie per l’accompagnamento all’autonomia. Ci si soffermerà, in particolare, su due argomenti che, in base all’esperienza maturata sul territorio, sono di fondamentale importanza per un’efficace presa in carico dei destinatari: la certificazione delle competenze e la validazione dei titoli di studio.
L’obiettivo dell’incontro sarà  quello di formare  gli operatori territoriali sulle corrette procedure per la realizzazione degli interventi di cui sopra, in modo da offrire loro gli strumenti per fornire le corrette informazioni e un adeguato orientamento all’utenza.

Il programma della giornata prevede due sessioni, una mattutina dalle 10.00 alle 13.00 e una pomeridiana dalle 14.00 alle 16.00 con la partecipazione di esperti nell’orientamento professionale, nella formazione e nella certificazione delle competenze.

SI RILASCIA ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE SU RICHIESTA

Per maggiori informazioni:

chiara.spina@arcipescara.org

 Vi aspettiamo!

Resta aggiornato sulle prossime formazioni, iscriviti alla Newsletter di Reilab!
https://bit.ly/3gemJ7X

Progetto co-finanziato dall’Unione Europea.

Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 – Obiettivo Specifico 2 Integrazione/Migrazione Legale – Obiettivo Nazionale ON2 – Integrazione/Migrazione legale- Autorità delegata – PRIMA: Progetto per l’integrazione lavorativa dei Migranti – Progetto dal titolo: “Lavoro Migrante- REILAB Rete per l’inclusione il lavoro e il bene comune” Cod. Prog. 2425


Discriminazioni nella comunicazione interculturale: affettività, sessualità e pregiudizi

Cosa vuol dire discriminare? Quali sono le forme di discriminazione che possono manifestarsi nella comunicazione interculturale? E quali le strategie di contrasto attuabili?

Il 30 luglio, dalle ore 15:00 alle ore 18:00, partecipa alla formazione online promossa dalla Regione Abruzzo e rivolta alle operatrici e agli operatori dei servizi territoriali per l’integrazione (segretariati sociale, del lavoro, sportelli di inclusione, etc…).

Insieme ai due formatori Fabio Gardelli, psicoterapeuta e formatore, e Nicolina Capuano, psicoterapeuta e sessuologa clinica, approfondiremo il tema delle discriminazioni nelle sue forme di trasversalità.

GIOVEDì 30 LUGLIO

dalle ore 15:00 alle ore 18:00

Discriminazioni nella comunicazione interculturale: affettività, sessualità e pregiudizi

RELATORI:

Fabio Gardelli
, Psicoterapeuta, Formatore e Co-Fondatore N.E.C.

Nicolina Capuano, Psicoterapeuta e sessuologa clinica

Iscriviti alla formazione online a questo link:
https://forms.gle/znJ991AfxvRgQAm67

La mattina della formazione vi verrà inviata una mail contenente il link per accedere alla piattaforma zoom

SI RILASCIA ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE SU RICHIESTA



Per maggiori informazioni:

Antonio Giammarino
a.giammarino@ontheroad.coop
+39 370 3172097

Vi aspettiamo!

Progetto co-finanziato dall’Unione Europea.

Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 – Obiettivo Specifico 2 Integrazione/Migrazione Legale – Obiettivo Nazionale ON2 – Integrazione/Migrazione legale- Autorità delegata – PRIMA: Progetto per l’integrazione lavorativa dei Migranti – Progetto dal titolo: “Lavoro Migrante- REILAB Rete per l’inclusione il lavoro e il bene comune” Cod. Prog. 2425


FORMAZIONI ONLINE 14 E 15 LUGLIO

Il primo assioma della comunicazione ci insegna che “Non si può non comunicare. Non esiste un qualcosa che sia un non-comportamento. Le parole, il silenzio o l’attività hanno valore di messaggio, influenzano gli altri e gli altri a loro volta rispondono a tale comunicazione”.

Ma quali sono i meccanismi, le forme e le strategie che ci permettono di comunicare?

E quanto la comunicazione dipende dalle influenze culturali?

Per creare una relazione d’aiuto chiara e trasparente e comprendere le potenzialità della comunicazione interculturale, il 14 luglio, dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e il 15 luglio, dalle ore 15:00 alle ore 18:00, vi proponiamo due formazioni online sulla piattaforma Zoom rivolte alle operatrici e agli operatori dei servizi territoriali (segretariati sociale, del lavoro, sportelli di inclusione, etc…) della regione Abruzzo.

È possibile iscriversi ad entrambe le formazioni o ad una sola delle due, a seconda della preferenza.

SI RILASCIA ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE SU RICHIESTA

INCONTRO UNO

Strategie di comunic-azione verbale e non verbale: flessibilità relazionale e rispecchiamento
14 luglio 2020, dalle ore 10:00 alle ore 13:00

Interviene:

Fabio Gardelli, Psicoterapeuta, Formatore e Co-Fondatore N.E.C.

Potete iscrivervi a questo link: https://forms.gle/ebg98HzAVKGyDJUq5
La mattina della formazione
vi verrà inviata una mail contenente il link per accedere alla formazione

INCONTRO 2

Questione di punti di vista: Reframing e comunicazione interculturale
15 luglio, dalle ore 15:00 alle ore 18:00

Intervengono:

Fabio Gardelli, Psicoterapeuta, Formatore e Co-Fondatore N.E.C.

Francesco Lo Piccolo, giornalista e presidente Associazione Voci di Dentro

Potete iscrivervi a questo link: https://forms.gle/k7QafjURfVEPgKJD7
La mattina della formazione vi verrà inviata una mail contenente il link per accedere alla formazione


Per maggiori informazioni:

Antonio Giammarino
a.giammarino@ontheroad.coop
+39 370 3172097

Vi aspettiamo!

Progetto co-finanziato dall’Unione Europea.

Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 – Obiettivo Specifico 2 Integrazione/Migrazione Legale – Obiettivo Nazionale ON2 – Integrazione/Migrazione legale- Autorità delegata – PRIMA: Progetto per l’integrazione lavorativa dei Migranti – Progetto dal titolo: “Lavoro Migrante- REILAB Rete per l’inclusione il lavoro e il bene comune” Cod. Prog. 2425


FORMAZIONI ONLINE 7 e 9 LUGLIO

Il fenomeno della tratta e dello sfruttamento di esseri umani è una violazione dei diritti umani di dimensioni enormi, che coinvolge almeno più di 20 milioni di persone in tutto il mondo, di cui solo qualche centinaia sono riconosciute come vittime e supportate nel loro processo di inclusione sociale. La vera sfida è riuscire a costruire un sistema multi agenzia sempre più integrato capace di intercettare in anticipo le situazioni di tratta e sfruttamento e attivare percorsi di fuoriuscita.

Ma come sostenere le cittadine e i cittadini stranieri nei processi di affrancamento da vissuti di tratta e sfruttamento?

Allo scopo di condividere know how, competenze, costruire un sistema multi agenzia sempre più integrato e capace di intercettare in anticipo le situazioni di tratta e sfruttamento e attivare percorsi di fuoriuscita, vi proponiamo, il 7 luglio e il 9 luglio, dalle ore 15:00 alle ore 18:00, due formazioni online sulla piattaforma Zoom rivolte alle operatrici e agli operatori dei servizi territoriali (segretariati sociale, del lavoro, sportelli di inclusione, etc…) della regione Abruzzo.

Si può partecipare ad una o entrambe le formazioni, a seconda della preferenza.


INCONTRO UNO

Dalle esperienze di tratta ai percorsi di integrazione:
come sostenere le cittadine e i cittadini stranieri nei processi di affrancamento da vissuti di violenza

7 luglio 2020, dalle ore 15:00 alle ore 18:00

Intervengono:

Guido Talarico, Avvocato della Cooperativa Sociale On the Road
La normativa nazionale ed europea sul fenomeno della tratta e lo sfruttamento degli esseri umani

Stefania Massucci, Coordinatrice progetti Antitratta “ASIMMETRIE 3” Cooperativa Sociale On the Road
Il sistema antitratta, i progetti territoriali e i servizi messi in campo contro la tratta e il grave sfruttamento

Luana Lamelza, Coordinatrice Settore Emersione ASIMMETRIE 3 Abruzzo-Molise Cooperativa Sociale On the Road
L’identificazione e la presa in carico delle vittime di tratta

Felicia Zulli, Coordinatrice progetti FAMI Cooperativa On the Road
I progetti d’intervento territoriali per l’inclusione socio-lavorativa dei cittadini di Paesi Terzi

Iolanda Monaco e Roberta Spallone, operatrici sportelli Integrab e Reilab Cooperativa On the Road
La presa in carico multisciplinare dei cittadini di Paesi Terzi e la definizione congiunta del progetto d’inclusione

Discussione e conclusioni

Potete iscrivervi a questo link: https://forms.gle/eXVxkcSuYW3w2Tc47
Una volta iscritti vi verrà inviata una mail contenente il link per accedere alla formazione, sarà possibile accedere dalle 14:45 in poi.


INCONTRO DUE

Tratta, sfruttamento lavorativo e caporalato:
come sostenere le cittadine e i cittadini stranieri nei processi di affrancamento da vissuti di sfruttamento

9 luglio, dalle ore 15:00 alle ore 18:00

Avvio dei lavori con:    

 Fabio Sorgoni, Responsabile Area Tratta Cooperativa Sociale On the Road
Tratta, sfruttamento lavorativo e caporalato: i progetti di On the Road in Abruzzo e Molise

Sessione partecipata:
“Alla scoperta dello sfruttamento lavorativo in Abruzzo: fenomenologia, territori e strategie di contrasto”

Intervengono:

Davide Di Rado, operatore Settore Emersione “ASIMMETRIE 3 Abruzzo-Molise” Cooperativa Sociale On the Road

Luana Lamelza, Coordinatrice Settore Emersione “ASIMMETRIE 3 Abruzzo-Molise” Cooperativa Sociale On the Road

Lidia di Pietro, Vice Direttore della Caritas Diocesana di Avezzano

Discussione e conclusioni

Potete iscrivervi a questo link: https://forms.gle/VfH3TE1Q3T4So8DU7
Una volta iscritti vi verrà inviata una mail contenente il link per accedere alla formazione, sarà possibile accedere dalle 14:45 in poi.


Per maggiori informazioni:

Antonio Giammarino
a.giammarino@ontheroad.coop
+39 370 3172097

Vi aspettiamo!

Progetto co-finanziato dall’Unione Europea.

Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 – Obiettivo Specifico 2 Integrazione/Migrazione Legale – Obiettivo Nazionale ON2 – Integrazione/Migrazione legale- Autorità delegata – PRIMA: Progetto per l’integrazione lavorativa dei Migranti – Progetto dal titolo: “Lavoro Migrante- REILAB Rete per l’inclusione il lavoro e il bene comune” Cod. Prog. 2425