L’ACCESSO AI SERVIZI FORMATIVI E LAVORATIVI: LA SITUAZIONE DEI CITTADINI DI PAESI TERZI | Seminario formativo – parte 2

secondo appuntamento, martedì 24 novembre, col seminario online sulle misure di supporto all’inclusione lavorativa e sociale organizzato da Arci L’Aquila Aps, membro del Partenariato Fondazione Caritas dell’Arcidiocesi di Pescara-Penne Onlus.
Titolo di questo incontro è “L’accesso ai servizi formativi e lavorativi: la situazione dei cittadini di Paesi terzi”.
L’evento si svolgerà su piattaforma Zoom dalle ore 10:30 alle 13:00
Per ricevere il link di partecipazione, è necessario iscriversi compilando la scheda di registrazione  Qui


Per maggiori informazioni:

www.reilab.it
Fabrizio Rea
laquila@arci.it
+ 39 393 8954799

Progetto co-finanziato dall’Unione Europea.

Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 – Obiettivo Specifico 2 Integrazione/Migrazione Legale – Obiettivo Nazionale ON2 – Integrazione/Migrazione legale- Autorità delegata – PRIMA: Progetto per l’integrazione lavorativa dei Migranti – Progetto dal titolo: “Lavoro Migrante- REILAB Rete per l’inclusione il lavoro e il bene comune” Cod. Prog. 2425


LA NORMATIVA VIGENTE IN MATERIA DI IMMIGRAZIONE | Seminario formativo

Il 17 e 24 novembre, Arci L’Aquila Aps, membro del Partenariato Fondazione Caritas dell’Arcidiocesi di Pescara-Penne Onlus, ha organizzato due seminari formativi nell’ambito del progetto “Reilab- Lavorare in Abruzzo” finanziato a valere sul fondo Fami 2014-2020 e avente come ente capofila la Regione Abruzzo. 

Nel primo incontro, si parlerà della normativa vigente in materia di immigrazione, esaminandone gli aspetti salienti e le modifiche introdotte dalla riforma dei decreti sicurezza.

Nel secondo Incontro, “L’accesso ai servizi formativi e lavorativi” verranno approfondite le modalità di accesso e la tipologia dei servizi, relative ai cittadini di paesi terzi

Gli appuntamenti, sono finalizzati all’innovazione e al potenziamento dei servizi territoriali per l’inclusione lavorativa dei cittadini dei paesi terzi.

Per ricevere il link di partecipazione, è necessario iscriversi compilando la scheda di registrazione Qui

Per maggiori informazioni:

www.reilab.it
Fabrizio Rea
laquila@arci.it
+ 39 393 8954799

Progetto co-finanziato dall’Unione Europea.

Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 – Obiettivo Specifico 2 Integrazione/Migrazione Legale – Obiettivo Nazionale ON2 – Integrazione/Migrazione legale- Autorità delegata – PRIMA: Progetto per l’integrazione lavorativa dei Migranti – Progetto dal titolo: “Lavoro Migrante- REILAB Rete per l’inclusione il lavoro e il bene comune” Cod. Prog. 2425



IL DECRETO FLUSSI 2020 | Formazione online

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il D.P.C.M. del 7 luglio 2020 con cui vengono fissate le quote dei lavoratori stranieri che per l’anno 2020 possono fare ingresso in Italia per lavorare. Rispetto agli anni passati il decreto prevede una novità a titolo di sperimentazione per la gestione delle domande dei lavoratori del settore agricolo.


Per conoscere tutti i dettagli sul decreto, i requisiti per l’accesso, le modalità e i termini di presentazione delle domande, il 16 novembre 2020, dalle 15:00 alle 17:00, partecipa alla formazione online promossa dalla Regione Abruzzo e organizzata da ARCI Pescara  nell’ambito del progetto REILAB – Lavorare in Abruzzo.  

Interverrà Giuseppe Visco, Direttore di INCA/CGIL Chieti.

Clicca qui per compilare la scheda di registrazione.
La mattina della formazione ti sarà inviato il link per partecipare al webinar.
Si rilascia attestato di partecipazione su richiesta

TI ASPETTIAMO!

Per maggiori informazioni:

www.reilab.it
Chiara Spina
chiara.spina@arcipescara.org
+39 393 8820533

Progetto co-finanziato dall’Unione Europea.

Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 – Obiettivo Specifico 2 Integrazione/Migrazione Legale – Obiettivo Nazionale ON2 – Integrazione/Migrazione legale- Autorità delegata – PRIMA: Progetto per l’integrazione lavorativa dei Migranti – Progetto dal titolo: “Lavoro Migrante- REILAB Rete per l’inclusione il lavoro e il bene comune” Cod. Prog. 2425