Le misure previdenziali e assistenziali per i cittadini di Paesi Terzi

Le misure di carattere previdenziale e socio-assistenziale, a tutela dei diritti individuali dei cittadini, sono molteplici. La previdenza individuale, i congedi parentali, le misure di sostegno al reddito, l’invalidità civile, ne sono solo alcuni esempi. Compito del patronato, tra gli altri, è quello di garantire l’accesso a tali prestazioni, attraverso attività di informazione, orientamento e assistenza professionale.

Ma quali sono le misure di previdenza e assistenza a cui possono accedere i cittadini e le cittadine di Paesi Terzi? Come prendere in carico i cittadini e le cittadine che hanno diritto ad accedervi?

Per veicolare le informazioni necessarie a gestire l’orientamento e l’eventuale presa in carico dei cittadini e delle cittadine che hanno diritto ad accedere a queste misure, il 1 luglio, dalle ore 15:00 alle ore 17:00, sulla piattaforma Zoom, si terrà il terzo incontro di un percorso formativo pratico e teorico rivolto alle operatrici e agli operatori dei servizi territoriali (segretariati sociale, del lavoro, sportelli di inclusione, etc…) della regione Abruzzo.

Giuseppe Visco, Direttore provinciale patronato INCA di Chieti, spiegherà le misure e relativi requisiti d’accesso, attraverso la condivisione di strumenti pratici finalizzati al supporto della presa in carico. Sarà dato ampio spazio, inoltre, a dibattiti e domande per stimolare la creazione di protocolli operativi finalizzati ad una gestione sinergica e multidisciplinare delle richieste.

Iscriviti alla formazione online a questo link: https://forms.gle/if3s7xbuMeG4PTDt7

Una volta iscritti vi verrà inviata una mail contenente il link per accedere alla formazione, sarà possibile accedere dalle 14:45 in poi.

Per maggiori informazioni:

Antonio Giammarino
a.giammarino@ontheroad.coop
+39 370 3172097

Vi aspettiamo!

Progetto co-finanziato dall’Unione Europea

Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 – Obiettivo Specifico 2 Integrazione/Migrazione Legale – Obiettivo Nazionale ON2 – Integrazione/Migrazione legale- Autorità delegata – PRIMA: Progetto per l’integrazione lavorativa dei Migranti – Progetto dal titolo: “Lavoro Migrante- REILAB Rete per l’inclusione il lavoro e il bene comune” Cod. Prog. 2425