Il mio nome è Chad, ho 21 anni e sono originario del Mali.

Sono arrivato in Italia nel 2016, dopo essere scappato dalla guerra civile. Sono stato accolto in una comunità per minori non accompagnati.

La prima cosa che ho fatto una volta uscito dalla comunità per minori è stata chiedere aiuto al Comune di Martinsicuro per la ricerca di un lavoro che potesse rendermi indipendente. L’assistente sociale del Comune di Martinsicuro mi ha parlato dello sportello Reilab Point di Martinsicuro, a cui mi sono rivolto subito.

Le operatrici del Reilab Point di Martinsicuro mi hanno aiutato molto, incoraggiandomi a fare domanda per il Servizio Civile Universale e accompagnandomi durante tutta la preparazione per il colloquio di selezione. Grazie al loro sostegno sono riuscito ad entrare in un progetto molto importante per me: una comunità educativa che ospita minori italiani e stranieri non accompagnati. Grazie alla mia esperienza passata, mi sono sentito non solo stimolato, ma anche molto utile per i ragazzi e le ragazze che ho assistito.

Il Reilab Point di Martinsicuro mi ha aiutato a trovare una strada e, ancora oggi, quando ho bisogno di una mano, mi rivolgo a loro: le operatrici sono sempre pronte ad aiutarmi!

Foto di Keira Burton da Pexels